Come scegliere, usare e mantenere le gomme: ecco il documento ufficiale

Come scegliere, usare e mantenere le gomme

L’importanza di scegliere, usare e mantenere le gomme nel modo giusto è tale che esiste un documento ufficiale a riguardo: ecco quali sono i punti salienti.

I pneumatici sono una componente essenziale in una vettura, ecco perché sceglierli, usarli e mantenerli in maniera corretta è fondamentale e a tal riguardo è stato redatto un documento ufficiale da parte di ETRTO, acronimo dietro il quale si cela l’Organizzazione Tecnica Europea per i Pneumatici ed i Cerchi. Il primo passo è ovviamente la scelta del giusto pneumatico, da selezionare rispettando le misure della propria vettura e tenendo sempre conto delle esigenze. Le opzioni a disposizione degli automobilisti sono diverse: pneumatici invernali ed estivi (per i quali optare se si affrontano condizioni estreme sia in inverno che in estate) oppure quattro stagioni, ottima soluzione per tutto l’anno nelle aree in cui il clima si mantiene mite.

Opzioni per l’acquisto

I pneumatici possono naturalmente essere acquistati presso i gommisti e i rivenditori fisici, ma da qualche anno a questa parte si è affiancata un’opzione che consente agli automobilisti di risparmiare, ovvero il web. All’interno di siti specializzati come cerchigomme.it è possibile trovare qualunque tipo di pneumatico, da scegliere a seconda del proprio modello di auto oppure in base all’azienda produttrice. La ricerca e la selezione risultano molto semplici grazie alla presenza di un apposito form che in pochi click offre l’opportunità di individuare le gomme che si desiderano. Il catalogo è ampio e dunque si avranno a disposizione sia i prodotti dei brand più conosciuti che quelli proposti da marchi emergenti, che spesso non si trovano presso i rivenditori fisici; ciò garantisce agli automobilisti una più vasta gamma di scelta e maggiori possibilità di trovare i giusti pneumatici per la propria vettura.

Uso delle gomme: consigli utili

Il ciclo vitale dei pneumatici è strettamente connesso al tipo di utilizzo: una guida sportiva e in genere più aggressiva porta ad un consumo più rapido, che quindi ridurrà la durata della gomma e obbligherà ad una sostituzione anticipata. Uno stile di guida più accorto, invece, usurerà in misura minore il battistrada garantendo di conseguenza una durata più prolungata. Su tale aspetto però non incide solamente la guida, ma anche il tipo di fondo stradale che si affronta più di frequente – se rovinato, il consumo del pneumatico sarà maggiore – e la tipologia di gomma: è inevitabile che quelle di alta qualità durino più a lungo rispetto a pneumatici economici, che spesso dispongono di mescole scadenti che si consumano più rapidamente; ecco perché si rivela importante scegliere le gomme giuste, che siano adatte alle proprie esigenze e di qualità, così da avere standard elevati sia in termini di sicurezza che di durata.

La corretta manutenzione

Sulla vita di una gomma influisce pure la corretta manutenzione, che si esprime attraverso una serie di regolari controlli. In primis quello sulla pressione, da verificare circa una volta al mese, per accertarsi che sia sempre corretta, in quanto le gomme sgonfie non solo garantiscono minor sicurezza e prestazioni inferiori, ma si consumano più rapidamente e obbligano dunque a sostituzioni più frequenti. Un altro controllo da effettuare periodicamente è quello sullo spessore del battistrada, misurando la profondità degli intagli: se questa è inferiore a 1,6 millimetri – limite stabilito per legge – diventa indispensabile cambiare le gomme. Inoltre non bisogna mai mettere in secondo piano l’età del pneumatico: pur se perfettamente integro, il tempo che passa tende ad indurirlo, e ciò comporta una perdita di efficienza. Questo fenomeno si verifica con più frequenza su tutte quelle auto che trascorrono molto tempo al sole, che porta ad un indurimento della mescola; è consigliato quindi, quando possibile, lasciare posteggiata la vettura all’ombra per rallentare il processo di invecchiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *