La classifica dei migliori brand di cerchi in lega 2020

I cerchi realizzati in lega sono un accessorio scelto da tantissimi automobilisti: vediamo quindi la classifica dei migliori brand di cerchi in lega del 2020.

I cerchi in lega sono quelli maggiormente presenti sulle vetture che vediamo circolare nelle nostre strade e i motivi sono semplici da rintracciare: estetica in primo luogo, ma anche funzionalità. I cerchioni realizzati con questo materiale sono infatti più leggeri rispetto a quelli in ferro – e ciò migliora le prestazioni della vettura, soprattutto in termini di reattività e maneggevolezza – ed esteticamente curati, perché la lega è facile da lavorare e consente di sbizzarrirsi in fatto di design e creatività delle forme. Queste sono anche le ragioni che spingono gli automobilisti a scegliere tale tipologia di cerchioni per la propria auto: vediamo quindi la classifica dei migliori brand di cerchi in lega del 2020, ora che l’anno si è appena concluso.

Il Made in Italy è un punto di riferimento

Quando si parla di estetica e design nel settore automobilistico, il Made in Italy è sempre un punto di riferimento. Perciò non è un caso che i primi posti nella graduatoria dei migliori brand di cerchi in lega siano occupati da aziende italiane. In cima troviamo Mak, che ha sede a Brescia, il cui logo compare su numerosi cerchioni montati a bordo di auto di lusso ma non solo. Questo brand è riconoscibile in primis per i design innovativi dei propri cerchi in lega, che hanno strutture capaci di catturare lo sguardo senza però rinunciare alla funzionalità e mettere in secondo piano l’aspetto aerodinamico, essenziale in tale tipologia di dispositivi. L’alta qualità dei prodotti va di pari passo, per garantire oltre all’estetica anche la resistenza, indispensabile per delle parti sottoposte a continue sollecitazioni durante la guida.

Dal mondo racing alle nostre strade

OZ è un altro marchio italiano molto apprezzato per i suoi cerchi in lega, un’azienda che si fa forte della propria esperienza nell’ambito delle corse automobilistiche per applicare poi le soluzioni che hanno funzionato in pista sulle auto di tutti i giorni. Il suo stile non passa inosservato, ma i suoi cerchioni sono apprezzati ancor di più per l’elevato livello tecnologico raggiunto sia in fase progettuale che costruttiva, grazie all’esperienza maturata nel laboratorio più estremo della competizione motoristica, ovvero la Formula 1. Gli appassionati più attenti ricorderanno di certo il logo OZ sui cerchi delle monoposto che si danno battaglia sulle piste di tutto il mondo. E i prodotti per le auto sportive sono proprio basati sulle conoscenze e i dati raccolti in F1 e negli altri campionati in cui OZ ha partecipato come fornitore di cerchi, per offrire il miglior supporto possibile a vetture potenti ed esigenti.

Non c’è solo l’Italia…

I brand italiani fanno scuola, ma non sono gli unici ad essere apprezzati in questo settore. Fra i produttori di cerchi in lega più in vista del 2020 c’è anche Dezent, marchio che appartiene alla società elvetica Alcar. I suoi modelli spiccano in particolare per la cura riservata alle colorazioni e alla verniciatura, che li rendono la scelta ideale per coloro che vogliono stupire con un’estetica che cattura l’occhio. Alcar è una garanzia e infatti a questa società appartengono altri due brand piuttosto noti, ci riferiamo a Aez e Dotz; il primo sforna cerchi in lega innovativi e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, indirizzati in modo particolare alle auto sportive, il secondo invece si dedica a fuoristrada e Suv – mercato che sta vivendo una significativa espansione – con cerchioni rinforzati per poter sopportare carichi e sollecitazioni maggiori ma senza rinunciare all’estetica, elemento imprescindibile quando si parla di cerchi realizzati in lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *