Ruotino in autostrada: si può davvero usare?

ruotino in autostrada

Si può usare il ruotino di scorta in autostrada? È un quesito che si pongono gli automobilisti che vogliono essere preparati in qualunque evenienza, anche quelle peggiori come una foratura mentre si sta percorrendo l’autostrada. Cosa dice il Codice della strada a riguardo? La risposta è semplice: non ci sono limiti relativi alle strade per l’uso del ruotino, che perciò può essere impiegato anche in autostrada. Rimangono comunque le imposizioni generali previste in fatto di distanza percorribile80 chilometri – e di velocità massima, 80 km/h; rispettando tali indicazioni, è possibile circolare con il ruotino di scorta in autostrada, tenendo sempre bene a mente che si tratta di una soluzione di emergenza, e quanto prima va sostituito con una ruota di dimensioni standard.

Cosa dice la normativa

Il Codice della strada vieta espressamente la sosta negli svincoli e sulla carreggiata, a meno che non sia in corso una situazione di emergenza come ad esempio un malore per il guidatore o uno dei passeggeri. Una foratura non rientra in tale casistica, per cui si dovrà raggiungere la più vicina piazzola di sosta. Inoltre il codice stabilisce che si debba occupare la piazzola solo per il tempo necessario alla sostituzione del pneumatico danneggiato (e in ogni caso non si devono superare le 3 ore), ma più che una regola è anche una norma di buon senso, perché è sempre rischiosa la sosta in autostrada, ovunque ci si trovi.

Ruotino in autostrada: come devo comportarmi?

L’uso del ruotino impone anche in autostrada al guidatore una certa dose di prudenza, anzi persino di più perché su strade dritte e ad elevata percorrenza aumenta la tendenza a schiacciare il piede sull’acceleratore, bisogna invece rispettare sempre il limite di 80 chilometri orari e tenersi al di sotto di esso. La distanza di 80 chilometri permette di raggiungere un gommista nelle vicinanze, tuttavia se ciò non fosse possibile, diventa inevitabile rivolgersi al Soccorso stradale; coprire un percorso maggiore, infatti, espone a rischi come ad esempio il cedimento del ruotino, che non può garantire per ragioni strutturali la medesima resistenza e solidità delle altre gomme. La velocità poi va ulteriormente moderata in caso di pioggia, in quanto il ruotino non è in grado di smaltire lo stesso quantitativo di acqua di un pneumatico standard, accrescendo perciò il pericolo di aquaplaning.

Il ruotino è affidabile in autostrada?

Il tipo di strada percorsa non incide sull’affidabilità di questo dispositivo, che si rivela il miglior compromesso fra una ruota di scorta standard e il kit di riparazione. A differenza di quest’ultimo, infatti, permette di riprendere a circolare a prescindere dalla tipologia di danno, e garantisce inoltre maggiore affidabilità, anche in autostrada. Spesso il ruotino viene considerato non del tutto affidabile o addirittura “maledetto” per via degli incidenti provocati (uno dei più celebri è senz’altro quello occorso a Gianluigi Lentini, nei primissimi anni Novanta famoso calciatore e astro nascente del Milan, proprio in autostrada) ma la causa di tali incidenti va ricercata nel mancato rispetto delle indicazioni, in primis quelle relative alla velocità: non superando gli 80 km/h, il ruotino è sicuro e affidabile in qualunque tipo di strada, perciò comprese le autostrade.

Meglio il ruotino o il kit di riparazione?

Decisamente meglio il ruotino, che offre senza dubbio maggiori garanzie: innanzitutto è un dispositivo integro, al contrario della gomma che seppur riparata, non può più assicurare la resistenza iniziale e perciò espone a ulteriori pericoli. Per questo in caso di un altro cedimento, si sarà costretti a fermarsi perché il kit consente un solo utilizzo, dopodiché dovrà essere nuovamente acquistato. Il ruotino invece si può impiegare ogni volta che ce n’è bisogno, per poi essere riposto nel bagagliaio quando ha ultimato il suo compito. Gran parte dei produttori di auto da qualche anno preferiscono dotare le loro vetture solo del kit di riparazione, che non rappresenta però la soluzione più efficiente: per questo il consiglio è di acquistare comunque un ruotino di scorta, in modo da farsi trovare pronti in qualsiasi circostanza ed evitare di dover rimanere fermi in attesa del soccorso stradale poiché non si è in grado di ripartire a causa del danno subito al pneumatico.

Meglio la ruota di scorta o il ruotino?

Una ruota di scorta di dimensioni standard è sempre da preferire, poiché risolve in maniera definitiva il problema una volta installata. Tuttavia questa soluzione presenta anche dei lati negativi: innanzitutto il costo, decisamente maggiore rispetto al ruotino, e poi i pesi e gli ingombri superiori, che spesso rendono ostica la sua collocazione nel bagagliaio. Inoltre se si ha la fortuna di non incappare in una foratura, si rischia di avere speso parecchio denaro per una ruota standard che resta inutilizzata. Il ruotino è più economico e per le sue dimensioni ridotte può essere meglio alloggiato nel bagagliaio; qualora poi si dovesse cambiare auto, lo si può facilmente trasferire nella nuova vettura così da poter contare su un dispositivo valido in caso di emergenza, pure quando ci si trova in strade a scorrimento veloce come le autostrade.

Cosa fare quando si fora una gomma in autostrada?

Una foratura è sempre un episodio seccante e talvolta può rivelarsi anche piuttosto pericoloso, in particolare quando avviene in strade scarsamente illuminate oppure in autostrada, dove lo scorrimento veloce fa sì che gli automobilisti viaggino ad andature sostenute. Come bisogna comportarsi se si fora un pneumatico proprio in autostrada? Innanzitutto bisogna categoricamente evitare di fermarsi nella corsia di emergenza poiché è una decisione che potrebbe essere molto pericolosa; si può accostare nella corsia di emergenza soltanto se si è impossibilitati a procedere e non si hanno alternative. In caso di foratura il consiglio è sempre di cercare di raggiungere la più vicina piazzola di sosta, le quali in genere sono collocate ogni 2 chilometri, facendo in modo di segnalare con cura la propria presenza poiché il livello di pericolo resta alto. Qui si potrà procedere alla sostituzione della gomma danneggiata con il ruotino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *