Decreto ruote: domande e risposte

decreto ruote

Hai dei dubbi su ciò che consente di fare il Decreto ruote? Ecco le risposte fornite dallo staff tecnico di cerchigomme.it alle domande più frequenti.

Sono tanti gli automobilisti che vorrebbero sfruttare il Decreto ruote per cambiare cerchi e pneumatici sulle loro auto, ma non mancano i dubbi come spesso avviene quando si parla di normative. Allo staff tecnico di cerchigomme.it giungono ogni giorno domande e richieste di informazioni relative a tale decreto e su ciò che è possibile fare: come omologare ruote più grandi? Di quali documenti ho bisogno? Si possono omologare soltanto pneumatici più grandi senza modificare le ruote? Questi sono solo alcuni degli interrogativi che gli automobilisti ci pongono: vediamo perciò di fornire risposte chiare ed esaustive alle domande più frequenti che riguardano il Decreto ruote. Ricordiamo che per ulteriori dubbi, i nostri esperti sono sempre a disposizione per offrire indicazioni utili e consigli per evitare di commettere errori.

Inoltre su cerchigomme.it è possibile trovare una ricchissima selezione di cerchi omologati NAD e ECE, cerchi in ferro, pneumatici di tutti i tipi e ruote complete (cioè la gomma insieme al cerchio) che vengono spedite già montate e quindi pronte per essere installate sulla vettura.

Decreto ruote: le domande più frequenti

  • Come posso capire se un cerchio risulta omologato ECE oppure NAD?

Sul fianco del cerchio deve essere sempre presente il numero di omologazione, che sia ECE o NAD. Tale numero poi deve risultare ben visibile anche quando la ruota è installata sul veicolo.

  • Quali misure di gomme posso montare sulla mia auto?

Si possono montare le misure omologabili, cioè quelle indicate nel certificato di conformità (COC) del cerchio. Tutte le altre misure non presenti nella lista non possono essere installate.

  • È possibile omologare una misura diversa di gomme senza cambiare il cerchio?

Per poter avere a bordo una misura diversa di pneumatici è necessario dotarsi di un cerchio che riporti quella determinata misura nel certificato di conformità, dopodiché si può richiedere l’omologazione. Questa operazione non è possibile con i cerchi che si hanno già.

  • Si possono montare pneumatici più grandi oppure più piccoli sui cerchi originali della vettura?

No, in quanto i cerchi originali non sono omologati NAD, l’unica omologazione che consente l’installazione di ruote di misure diverse rispetto alle originali. Il Decreto ruote, infatti, prevede l’omologazione di ruote più grandi oppure più piccole solo in presenza di documenti come il certificato di conformità e la dichiarazione di corretta installazione da parte del gommista. Per montare gomme di misure differenti su cerchi originali è indispensabile richiedere il nullaosta del produttore del veicolo (come avveniva in passato prima dell’omologazione NAD introdotta appunto con il Decreto ruote).

– Si possono montare ruote più grandi oppure più piccole con cerchi omologati ECE?

No, e la motivazione è la stessa fornita nella risposta precedente: per le ruote di dimensioni differenti rispetto a quelle già installate, gli unici cerchi ammessi sono quelli omologati NAD. Con i cerchi dotati di omologazione ECE è possibile montare solo pneumatici le cui misure sono previste all’interno del libretto di circolazione dell’auto.

  • Come sapere quali misure di gomme è possibile omologare sulla mia vettura?

Invia una mail a info@cerchigomme.it allegando una copia del libretto di circolazione del tuo veicolo e specificando la misura dei pneumatici che desideri installare, ti risponderemo fornendoti una lista di cerchi disponibili per la tua auto e le misure dei pneumatici che possono essere omologati.

  • Quali documenti bisogna portare alla Motorizzazione civile per procedere all’aggiornamento del libretto di circolazione?

Sono necessari il certificato di conformità COC (che riporta le misure delle gomme compatibili con i cerchi acquistati), la dichiarazione di corretta installazione che viene fornita dal gommista dopo aver provveduto al montaggio delle ruote (l’officina deve avere sede nella stessa provincia della Motorizzazione alla quale ci si rivolge) e le ricevute dei bollettini postali pagati (la spesa cambia a livello regionale e si aggira intorno ai 50 euro).

  • In che modo si ottiene il certificato di conformità COC?

È un documento rilasciato dal costruttore del cerchio, per cui viene consegnato all’automobilista da cerchigomme al momento dell’acquisto dei nuovi cerchioni.

  • In che modo si ottiene la dichiarazione di corretta installazione?

La dichiarazione di corretta installazione è detta anche Allegato E ed è consegnata all’automobilista dal gommista che si occupa di installare le ruote sul veicolo. Serve ad attestare che il montaggio è avvenuto nel rispetto delle normative in vigore.

  • Per montare ruote di misure diverse serve il nullaosta del produttore del veicolo?

No, non più: è questa la principale modifica introdotta dal Decreto ruote, non serve più il nullaosta da parte del costruttore. Per montare misure differenti è necessaria soltanto l’omologazione NAD.

È tutto più chiaro adesso? In caso di ulteriori dubbi, non esitate a contattare gli esperti di cerchigomme.it scrivendo all’indirizzo info@cerchigomme.it 

48 Comments

  1. Mirko

    29 Settembre 2016 at 10:01

    Salve, vorrei omologare dei cerchi da 18 pollici sulla mia Golf 7. Come devo fare?

    Reply
    • Cerchigomme.it

      7 Ottobre 2016 at 10:31

      Salve @Mirko, può inviarci una copia del libretto della sua auto a info@cerchigomme.it e le indicheremo tutti i modelli con certificazione NAD per la sua auto.

      Reply
  2. Salvo

    24 Aprile 2017 at 20:14

    Salve
    Sono proprietario di una toyota Land CRUISER che monta gomme 265/65/17 112S e vorrei cambiare misure in quanto non trovo gomme da fuoristrada con questa misura, come posso fare? Potete darmi delle dritte?
    Grazie in anticipo.
    Cordiali Saluti

    Reply
    • Cerchigomme.it

      26 Aprile 2017 at 09:12

      Ciao @Salvo, per cambiare la misura è necessario equipaggiare un cerchio certificato NAD per la sua auto. Se ci invia copia del libretto a info@cerchigomme.it con la richiesta lo possiamo verificare.

      Reply
  3. OMOLOGARE CERCHI MAGGIORATI: LA VOCE DI CHI LO HA FATTO - Cerchigommeblog.it: tutte le ultime news su pneumatici, cerchi e ruote complete per auto

    19 Maggio 2017 at 10:44

    […] Ruote: linee guida sulle omologazioni ECE e NAD – Dubbi sul Decreto Ruote? Ecco le risposte di Cerchigomme.it – Omologazione cerchi più grandi: ecco come sfruttare il Decreto Ruote – Cerchi con omologazione […]

    Reply
  4. andrea

    5 Giugno 2017 at 19:50

    non capisco una cosa, se voglio montare un cerchio della stessa misura deve essere omologato ece con marchio visibile e ok, ho ritirato la mia auto nuova sett scorsa e sui cerchi in lega di primo equipaggiamento non cè incisa nessuna scritta… quindi?? fa fede solo il copriforo con il marchio dell’auto sui cerchi originali? mi sembra una cosa assurda tipica italiana.. marchi come enkei bbs e altri marchi rinnomati non possono essere montati… bhaaaa

    Reply
    • Cerchigomme.it

      9 Giugno 2017 at 09:55

      ciao @Andrea, questo decreto serve a tutelare tutti i consumatori. In Italia è difatti possibile acquistare e quindi rivendere solo ruote omologate ECE che corrispondono a determinate caratteristiche tecniche che garantiscono qualità e sicurezza.

      Reply
  5. Geratdo

    31 Luglio 2017 at 18:22

    Vorrei montare cerchi da 18″ sulla mia Hyundai Tucson del 2006 CRDI 4×4 e più precisamente 225/55/18 originali Hyundai canale 6,5 et48 .Ed in verità c’è un possessore di una Hyundai ix 35 che se ne libera già con gomme di tale misura montate.Come mi comporto??? Le posso acquistare oppure non le potrei comunque montare???Grazie!!!

    Reply
    • Cerchigomme.it

      22 Agosto 2017 at 12:42

      @Gerardo il Decreto Ruote n20 vale solo se si equipaggiano cerchi aftermarket omologati NAD, i cerchi originali non rientrano in questa categoria e pertanto non può avvalersi del Decreto. In questo caso dovrebbe richiedere il nullaosta alla casa costruttrice, per maggiori informazioni si rivolga ad una concessionaria o alla rete ufficiale Hyundai

      Reply
  6. Davide

    12 Agosto 2017 at 18:50

    Buonasera,
    gradirei sapere se è possibile fare l’aggiornamento di una carta di circolazione con una sola misura di cerchi omologata, presentando altra carta di circolazione di medesimo modello di auto cilindrata potenza anno etc ma con pneumatici in alternativa maggiorati omologati .
    Cordialmente

    Reply
    • Cerchigomme.it

      22 Agosto 2017 at 12:38

      @Davide non è possibile, si può aggiornare il libretto solo tramite Decreto Ruote n.20 equipaggiando cerchi NAD rispettando le indicazioni previste dalla normativa oppure tramite il nullaosta che deve essere rilasciato dalla casa costruttrice. Non ci sono altri modi

      Reply
  7. Alessandro

    23 Agosto 2017 at 08:30

    Salve,
    Vorrei cambiare le gomme anteriori della mia smart cdi pulse da 135 a 145 o superiori. Il libretto riporta solo 134, ma sono sicuro che il cerchio in dotazione porta anche le 145 (altre smart ma passion le montano con cerchio identico). Potrei avvalermi del decreto senza necessariamente cambiare anche il cerchio?
    Grazie

    Reply
    • Cerchigomme.it

      24 Agosto 2017 at 08:58

      @Alessandro il Decreto Ruote vale solo se si equipaggiano cerchi aftermarket omologati NAD. Per poter montare misure diverse mantenendo i cerchi originali è necessario richiedere il nullaosta alla casa costruttrice

      Reply
  8. Vincenzo

    7 Settembre 2017 at 17:05

    Salve,vorrei sapere se è possibile cosa è il certificato di conformità. Cosa ci deve essere scritto su?

    Reply
    • Cerchigomme.it

      8 Settembre 2017 at 09:38

      @Vincenzo il certificato di conformità è un documento che viene rilasciato dal produttore del cerchio e che deve essere fornito in dotazione con i cerchi. Certifica la conformità del sistema ruota, indica le parti che lo compongono (tipo di cerchio, bulloneria, anelli di centraggio…) e riporta il numero di omologazione NAD.

      Reply
  9. tiziano

    14 Settembre 2017 at 22:48

    Salve,sono proprietario di una dune buggy squalo del 74, volevo sapere se esistono dei cerchi moderni omologati con attacco per questa macchina,,attualmente monta dei cerchi da 15 pollici.Come posso fare ?

    Reply
    • Cerchigomme.it

      15 Settembre 2017 at 16:05

      @tiziano non abbiamo disponibilità di cerchi omologati per la sua vettura

      Reply
  10. Angelo

    16 Ottobre 2017 at 10:05

    Buongiorno! Ho montato gomme più grandi con relativo rilascio dei documenti secondo la normativa decreto ruote 2015. Ho prenotato il collaudo presso la motorizzazione che avverrà tra circa due mesi, nel frattempo posso circolare con le nuove ruote? Grazie!

    Reply
    • Cerchigomme.it

      17 Ottobre 2017 at 09:33

      Può circolare solo con un permesso rilasciato dalla motorizzazione. Consideri solo che in caso di sinistro non è coperto dall’assicurazione.

      Reply
  11. andrea

    22 Novembre 2017 at 17:27

    buona sera, ho un auto acquistata nel 2017, ho trovato dei cerchi usati che però vanno benissimo in tutto et, pcd, canale ecc ecc ma essendo antecedenti al 2015 non sono marchiati ece124 , posso acquistarli e montarli oppure sono obbligato a montare cerchi marchiati ece 124 e quindi essere “blindato a questa normativa” e quindi sanzionabile oppure in caso di sinistro rischiare addirittura problemi assicurativi?

    grazie

    Reply
    • Cerchigomme.it

      5 Dicembre 2017 at 11:25

      @Andrea I cerchi devono essere omologati per la sua auto e a bordo deve avere il certificato. In caso contrario rischia la sanzione potrebbe avere problemi con l’assicurazione.

      Reply
  12. andrea

    14 Gennaio 2018 at 17:07

    un ultima domanda.. se prendo cerchi omologati nad tenendo lo stesso diametro e la stessa misura dello pneumatico come da libretto devo comunque farmi rilasciare l’allegato E con il corretto montaggio ecc ecc? e qualsiasi gommista può rilasciarmi questo certificato se mi dovesse servire?

    grazie…

    Reply
    • Cerchigomme.it

      15 Gennaio 2018 at 12:48

      @Andrea sì, il gommista deve sempre rilasciare la dichiarazione di corretto montaggio (allegato E). Se poi non deve fare l’aggiornamento basta conservarlo in auto altrimenti va presentato in Motorizzazione insieme al Certificato di Conformità del cerchio. In quest’ultimo caso il gommista che rilascia l’allegato E deve essere della stessa provincia della Motorizzazione a cui ci si rivolge.

      Reply
  13. Gabriele

    31 Gennaio 2018 at 17:50

    Il decreto cerchi si applica anche ad un’auto immatricolata nel 2011? Grazie

    Reply
  14. Emanuele

    21 Agosto 2018 at 00:03

    Salve, è possibile montare cerchi in lega non omologati NAD nè omologati ECE, pur mantenendo le misure di pneumatici indicate sul libretto?
    L’omologazione NAD serve solo per montare cerchi più grandi?

    Reply
    • amministratore

      15 Marzo 2019 at 10:14

      Se la misura è riportata sul libretto per essere in regola basta equipaggiare cerchi originali oppure omologati ECE o NAD. Il cerchio NAD serve poi anche per l’omologazione di una misura maggiore o minore.

      Reply
  15. Ettore

    11 Settembre 2018 at 09:37

    Salve.
    Ho acqistato io stesso una macchina in Germania. I cerchi montati non sono omologati Nad o ECE e la macchina è del 2016. Che succede in questi casi? Devo cambiare i cerchi? Sono coperto dall’assicurazione?
    Grazie

    Reply
    • amministratore

      15 Marzo 2019 at 10:13

      Se i cerchi sono originali e il diametro è riportato sul libretto è in regola. Altrimenti ha bisogno di cerchi omologati almeno ECE per esserlo.

      Reply
  16. Biagio Stornello

    4 Gennaio 2019 at 22:34

    Salve, io ho una Mercedes E320CDI e sul libretto porta solo le ruote con diametro 17″ con gomme 235/45r17, ho trovato cerchi 18″ Mercedes usati su internet che mi piacciono molto che equipaggiandoli con gomme 235/40r18 non avrebbero neanche differenza di rotolamento,
    In questo caso come bisogna muoversi? C’è una procedura per poter omologare i cerchi più grandi con gomme diverse?
    Spero di poter trovare una soluzione.
    Grazie mille

    Reply
    • amministratore

      8 Gennaio 2019 at 19:34

      L’omologazione può essere fatta in 2 modi:
      – cerchi originali e quindi omologazione attraverso il nulla osta della Mercedes;
      – cerchi aftermarket omologati NAD sfruttando il Decreto Ruote.
      Il suo è il primo caso e deve quindi rivolgersi ad un centro autorizzato Mercedes.

      Reply
  17. Lorenzo

    17 Gennaio 2019 at 21:41

    Buon giorno. Qualche giorni fa in mio conoscente ha montato sul sio camper cerchi in lega da 16″ della  MAK in base al sistema ruote NAD. Siccome anche io vorrei fare la stessa cosa, perché la carta di circolazione riporta solo i 15″ abbiamo notato che dopo aver fatto il collaudo in Motorizzazione e passato positivamente, hanno rilasciato una targhetta adesiva da mettere sulla c.d.c.. dove però non vengono riportato i codici di carico e di velocità delle coperture da montare in alternativa, ma solo la misura del pneumatico. Secondo voi è corretto o no?

    Grazie

    Lorenzo Castagnetti

    Reply
    • amministratore

      23 Gennaio 2019 at 12:06

      Buongiorno, in teoria dovrebbero riportate anche l’indice di carico e il codice di velocità di fianco alla misura del pneumatico.
      Consideri che per essere in regola basta che li equipaggia con l’indice di carico e codice di velocità più basso riportato sul libretto per le altre misure o anche superiori (mai inferiori).

      Reply
  18. Daniel

    23 Febbraio 2019 at 08:22

    Buongiorno.
    Sto omologando con il nad cerchi da 18″ e gomme che non ho a libretto.
    Se la motorizzazione scriverà solo la misura dei pneumatici e non tutti i dati del nad, dopo potrò montare qualunque cerchio da 18 anche senza nad?
    Grazie

    Reply
    • amministratore

      25 Febbraio 2019 at 12:33

      Per legge la motorizzazione dovrebbe riportare la sigla NAD del cerchio che si sta omologando e quindi attendersi a quella sigla per il cambio futuro dei cerchi.

      Reply
  19. Raffaele

    12 Marzo 2019 at 17:05

    E’ possibile montare cerchi originali ma con una misura et o canale differente? C’è tolleranza rispetto a quelli di fabbrica? Lasciando ovviamente sia diametro del cerchio che misure del pneumatico invariate

    Reply
    • amministratore

      15 Marzo 2019 at 10:00

      Se la misura è riportata sul libretto lei può equipaggiare cerchi originali, ECE oppure NAD. In questo caso va verificata la compatibilità tecnica del cerchio coni parametri differenti, ossia che non sporga dalla carrozzeria o tocchi all’interno.

      Reply
  20. Raffaele

    15 Marzo 2019 at 15:49

    Ma a libretto trovo solamente il diametro e non il canale o l’et. Io attualmente monto 8X20 et 50,5
    Vorrei montare un cerchio sempre Volvo ma di un altro modello di auto che è 8,5X20 et 47,5.
    Così facendo però teoricamente aumenterei la carreggiata dell’auto (anche se solo di 6 mm). Volevo sapere se ero entro i limiti di legge oppure se per esserlo posso solo acquistare cerchi MAK o simili che hanno queste caratteristiche. Grazie

    Reply
  21. Igor

    1 Aprile 2019 at 22:18

    Buonasera, vorrei sapere cosa devo tenere in auto, oltre alla certificazione nad,
    Per i cerchi installati di diametro e gomme uguale al originale riportato nel libretto, canale e et diverso (comunque omologato nad per auto in questione).
    Ed in particolare se serve il modello E corretta installazione(che il gommista non ha rilasciato)? Grazie

    Reply
    • amministratore

      9 Aprile 2019 at 11:19

      Se la misura è già indicata sul libretto le basta il Certificato NAD e non serve l’Allegato e necessario solo per omologare una misura non a libretto.

      Reply
  22. Marco

    23 Aprile 2019 at 14:00

    Buongiorno ho letto la domanda di Igor e la relativa risposta e vorrei far presente che anche io ho fatto montare cerchi omologati NAD con le stesse misure indicate nel libretto e il gommista mi ha consegnato il certificato NAD ma non mi ha rilasciato l’Allegato E di corretta installazione.
    Dalle informazioni reperite su internet sembra che il gommista debba consegnare questo Allegato E insieme al certificato NAD anche nel caso che siano montati cerchi NAD e pneumatici con le stesse misure indicate nel libretto. La cosa non è molto chiara, e in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine se non si è in regola si può prendere la multa. Vorrei avere se possibile delle informazioni più dettagliate a riguardo. Grazie.

    Reply
    • amministratore

      2 Maggio 2019 at 11:28

      Il Decreto Ruote è chiaro: l’Allegato E serve solamente insieme al certificato NAD per poter procedere in motorizzazione con l’omologazione di una nuova misura. Se la misura è già riportata sul libretto basta conservare il certificato NAD in auto ed esibirlo su richiesta.

      Reply
  23. Luca

    14 Luglio 2019 at 20:30

    Buongiorno. Ho una VW Polo TGI (metano) con allestimento RLine sulla quale vorrei montare dei cerchi da 17″ non indicati a libretto. Se compro cerchi omologati NAD in base al decreto ruote li posso montare o l’impianto a metano potrebbe essere un “problema”?
    Grazie

    Reply
    • amministratore

      26 Luglio 2019 at 11:06

      Se il cerchio è omologato NAD per questa auto non c’è alcun tipo di problema.

      Reply
  24. Michele

    29 Novembre 2019 at 21:55

    Salve,
    ho acquistato hyundai i20 (allego libretto), ho letto sul vostro sito che potete assistemi per acquistare da voi cerchi maggiorati con omologazione NAD per poi richiedere la riscrizione sul mio libretto.

    Attualmente ho i 15, da libretto la misura massima e 16, ma volevo montare i 17 pollici.(non disponibili da libretto). Ho già individuato un modello che mi piace sul vostro sito, ma non so se è omologato NAD.

    Cortesemente potreste indicarmi la procedura e i costi da affrontare in motorizzazione?
    Attendo riscontro.
    Grazie

    Reply
  25. GERARDO

    29 Giugno 2020 at 17:46

    Buongiorno,le gomme alternative associate a cerchio nad per la mia vettura recano tutte un indice di carico inferiore. Si può eseguire procedura di aggiornamento libretto o l’indice di carico non si può ridurre?
    Grazie

    Reply
    • amministratore

      2 Luglio 2020 at 11:14

      Si prende come riferimento l’indice di carico più basso riportato sul libretto (escludendo le misure marchiate M+S). Se non si trovano pneumatici con quel carico purtroppo non è possibile procedere con l’omologazione poichè non è in regola e non passerebbe il collaudo.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *