Omologazione cerchi più grandi: come sfruttare il Decreto ruote

omologazione cerchi più grandi

Il Decreto ruote introdotto alcuni anni fa consente l’omologazione dei cerchi più grandi in maniera più semplice rispetto al passato: ecco come sfruttarlo.

Grazie alle possibilità offerte dal Decreto ruote – in vigore dall’ottobre del 2015 – risulta decisamente più facile l’omologazione di cerchi più grandi: ecco nel dettaglio i passaggi da seguire per omologare le tue ruote. A partire da quella data, in Italia è possibile installare su un veicolo esclusivamente ruote omologate e le omologazioni a disposizione sono 2:

  • UN/ECE 124, ovvero quella europea
  • NAD, l’omologazione italiana che viene rilasciata dal Ministero dei trasporti.

Il Decreto ruote è applicabile solamente ai veicoli omologati M1 oppure ai fuoristrada M1G, sono invece esclusi tutti quei veicoli dotati di omologazione Autocarro N1. Vediamo più nel dettaglio la differenza tra i due tipi di omologazione e cosa consentono di fare ad un automobilista.

Omologazione ECE o NAD: le differenze

  • Omologazione UN/ECE 124: è quella valida a livello europeo e tutti i cerchi omologati UN/ECE vanno contrassegnati con la marcatura “E”, a cui segue il numero relativo all’omologazione, che deve risultare facilmente visibile anche quando la ruota è montata. I cerchioni ECE possono essere installati su un veicolo solo quando l’omologazione è prevista fra le misure ammesse nel libretto di circolazione per quella vettura ed è possibile montarli adoperando la bulloneria originale. Con questa tipologia di omologazione, infine, non è necessario aggiornare il libretto e non vi è l’obbligo di avere a bordo del mezzo la dichiarazione di corretta installazione (Allegato E).
  • Omologazione NAD: è quella italiana e offre una maggiore possibilità di personalizzazione, in quanto permette di montare ruote di misure diverse, sia più grandi che più piccole, purché previste dal Certificato di conformità (COC). Pure in tal caso, la sigla NAD e il numero di omologazione devono essere presenti in modo ben visibile sul cerchio anche quando questo è installato sull’auto. Se si scelgono cerchi NAD per la propria vettura, sarà necessario avere a bordo il certificato di conformità e la dichiarazione di corretta installazione, fornita dal gommista.

Omologazione cerchi più grandi: i passaggi da seguire

Sfruttando il Decreto ruote, è possibile omologare cerchi di misure diverse senza aver bisogno del nullaosta da parte della casa costruttrice del veicolo, come avveniva invece prima dell’introduzione del decreto, rendendo i vari passaggi più laboriosi e soprattutto più lunghi. Ora l’iter è stato snellito: vediamo cosa bisogna fare per ottenere l’omologazione di cerchi più grandi o più piccoli. Per poter avere a bordo ruote di misure diverse, è necessario optare per i cerchi NAD, come abbiamo visto in precedenza. Dopodiché si deve verificare nell’ambito di impiego dei cerchioni prescelti (un documento fornito dal produttore del cerchio stesso) se è presente la vettura in nostro possesso: in questo caso sarà possibile montarli, altrimenti bisognerà optare per un modello di cerchi differente. Per essere a norma con a bordo ruote di dimensioni differenti da quelle previste per la propria auto, è indispensabile aggiornare il libretto di circolazione recandosi alla Motorizzazione civile.

I documenti richiesti

Ecco quali sono i documenti da presentare alla Motorizzazione per poter ottenere l’aggiornamento del libretto di circolazione.

  • Certificato di conformità COC del nuovo cerchio installato
  • Dichiarazione di corretta installazione, questo documento viene fornito dal gommista una volta concluse le operazioni di montaggio delle ruote di misure diverse e attesta che l’installazione è avvenuta nel totale rispetto delle normative
  • Bollettini postali, sono due e il loro costo varia in base alla regione (si può stimare una spesa complessiva di circa 50 euro).

Un piccola precisazione riguardo alla dichiarazione di corretta installazione: l’officina del gommista che la rilascia dev’essere situata nella medesima provincia della Motorizzazione alla quale ci si rivolge per l’omologazione.

Prima di provvedere all’installazione delle nuove ruote di misure differenti, si deve prenotare il collaudo presso la Motorizzazione e richiedere un permesso per la circolazione temporanea in attesa che venga aggiornato il libretto in maniera definitiva.

Cosa consente l’omologazione NAD

omologazione cerchi più grandi
cerchigomme.it

Grazie all’omologazione NAD si possono montare sia ruote più grandi (inch up) che più piccole (inch down). Rivolgiti a cerchigomme.it e al suo staff per avere i consigli giusti per acquistare ruote omologate di dimensioni differenti per la tua vettura. Hai a disposizione i migliori marchi di cerchi in lega omologati NAD come MAK, OZ e Alcar
Per poter ottenere l’omologazione di cerchi più grandi, invia una mail a info@cerchigomme.it allegando una copia del libretto della tua auto e specificando la dimensione dei pneumatici che desideri montare; il nostro centro di assistenza tecnica provvederà ad inviarti una lista di cerchi in lega maggiorati adatti al tuo veicolo e ti fornirà le indicazioni utili su tutti i documenti necessari per poterti recare alla Motorizzazione civile. Puoi contattarci senza alcun impegno!

23 Comments

  1. OMOLOGARE CERCHI MAGGIORATI: LA VOCE DI CHI LO HA FATTO - Cerchigommeblog.it: tutte le ultime news su pneumatici, cerchi e ruote complete per auto

    19 Maggio 2017 at 10:44

    […] sulle omologazioni ECE e NAD – Dubbi sul Decreto Ruote? Ecco le risposte di Cerchigomme.it – Omologazione cerchi più grandi: ecco come sfruttare il Decreto Ruote – Cerchi con omologazione NAD per Camper e Autocaravan cerchi in legacerchi maggioratiin […]

    Reply
    • Mihail

      12 Gennaio 2020 at 12:47

      Ciao io volevo chiedere se acquisto su internet dei cerchi usati da 20 originali per BMW X5 2016
      E non sono accompagnati dal certificato nad ma hanno tutti i codici che servono della omologazione contrassegnati sul cerchio.
      e io nel libretto non ho la misura, e voglio montarli
      La motorizzazione me li riporta sul libretto
      Facendomi dare il certificato di conformità del montaggio a regola d’arte dal gommista

      Reply
      • amministratore

        5 Febbraio 2020 at 10:51

        Si può omologare solo in 2 modi: nulla osta con cerchi originali oppure cerchi aftermarket con certificato NAD + Allegato E. In base quindi al cerchio che acquista dovrà procedere in uno dei 2 modi.

        Reply
  2. Alessio Baldoncini

    7 Settembre 2017 at 13:23

    Salve.
    Innanzitutto complimenti per i vostri servizi e la competenza.
    Con un cerchio NAD si possono montare ruote solamente di diametro piu’ grande o anche piu’ larghe o piu’ alte?
    Io monto delle 215/65/16.
    So per certo che tramite CETOC potrei omologare delle 215/70/16.
    Con un cerchio NAD potrei avere anche la possibilita’ di montare gomme piu’ larghe come delle 225?
    Il massimo per me sarebbe poter montare 225/70/16 ossia piu’ larghe e piu’ alte,che in altri paesi il mio stesso modello di macchina vedo monta tranquillamente.
    Ringrazio anticipatamente.
    Cordiali saluti.

    Reply
    • Cerchigomme.it

      7 Settembre 2017 at 15:44

      @AlessioBaldoncini grazie per i complimenti ed il feedback positivo! Le misure omologabili sono quelle previste dall’ambito di impiego del cerchio NAD, quindi mantenendo lo stesso diametro (R16 nel suo caso) potrebbe essere possibile omologare misure più larghe. Per poterlo verificare deve inviarci una richiesta ad info@cerchigomme.it allegando una copia o una foto leggibile del libretto di circolazione.

      Reply
    • Giuliano

      27 Gennaio 2020 at 21:49

      Salve vorrei montare cerchi da 16 pollici su una Golf terza serie 1.9 Tdi la mia monta solo cerchi da 15 e 14 quando mi costa per omologare i 16

      Reply
      • amministratore

        5 Febbraio 2020 at 10:46

        Salve, può inviarci la richiesta con allegata la copia del libretto a info@cerchigomme.it

        Reply
  3. Alessio Baldoncini

    11 Settembre 2017 at 15:34

    E se invece facessi omologare delle 215/70/16 al posto delle mie 215/65/16,quindi con spalla piu’ alta (so per certo che le omologano),potrei poi montare un cerchio ECE visto che la nuova misura di gomme sarebbe gia’ sul libretto?
    Ho il dubbio visto che tutti i cerchi ECE o NAD che vedo,nella fitting list,nessuno permette di montare una spalla piu’ alta di quella che ho originariamente.
    Al massimo permettono di montare ruote piu’ larghe ma di conseguenza piu’ basse,ossia 60.
    Per me che vorrei farci offroad sarebbe un controsenso e entrambe le omologazioni ECE o NAD sarebbero del tutto inutili…

    Reply
    • Cerchigomme.it

      12 Settembre 2017 at 10:52

      @AlessioBaldoncini i cerchi ECE hanno gli stessi parametri dei cerchi originali, ritengo quindi che se ottiene tramite nullaosta l’omologazione per una misura di gomme sui cerchi originali, questa misura possa essere montata anche sui cerchi ECE. Le ricordo che i cerchi ECE non consentono di omologare misure alternative ma si possono montare solo per misure già previste a libretto

      Reply
  4. Marco

    14 Novembre 2017 at 00:31

    Ciao, io ho una Toyota Yaris Diesel e sul libretto porta solo le ruote con diametro 15. I cerchi che piacciono a me si trovano solamente 16 e la casa produttrice non li procude più nuovi, quindi li trovo solamente usati su internet.
    In questo caso come bisogna muoversi? C’è una procedura per poter omologare i cerchi più grandi con gomme più grandi?
    Spero di poter trovare una soluzione.
    Grazie mille

    Reply
    • Cerchigomme.it

      22 Novembre 2017 at 09:56

      salve @Marco. La procedura è quella indicata nell’arrticolo. In questo caso però se il modello del cerchio non è recentissimo bisogna vedere se è omologato NAD. Mandaci foto del cerchio e copia del libretto a info@cerchigomme.it e lo possiamo controllare.

      Reply
  5. Flavio

    20 Novembre 2017 at 13:53

    Buongiorno,
    volevo sapere se un cerchio NUOVO senza omologazione NAD/ECE destinato a veicoli N1 può essere montato su un autocaravan M1 con peso a libretto max 2800Kg.
    Ringrazio per i Vs. suggerimenti.
    Saluti

    Reply
    • Cerchigomme.it

      22 Novembre 2017 at 10:01

      Ciao @Flavio, sul suo autocarovan M1 può equipaggiare solamente cerchi omologati ECE o NAD.

      Reply
  6. Dan

    14 Dicembre 2017 at 19:40

    Salve, ma un cerchio omologato ECE deve necessariamente essere accompagnato da una lista che indichi il mio modello di auto? A prescindere dal fatto che la misura del suddetto cerchio sia presente a libretto?

    In sostanza, posso montare un cerchio con misura a libretto omologato ECE,senza alcuna lista annessa che indichi il modello dell’auto?

    Reply
    • Cerchigomme.it

      22 Dicembre 2017 at 11:06

      Si @Dan esatto, un cerchio certificato ECE non richiede documentazione al seguito, a patto ovviamente che la misura sia riportata a libretto.

      Reply
  7. Andrea

    3 Gennaio 2018 at 12:41

    Salve,
    La mia domanda è se posso montare cerchi lega originali 8JX17H2 con gomme invernali 235/45R17 sulla mia Golf4 Tdi e come fare per stare in regola.
    Grazie

    Reply
    • Cerchigomme.it

      3 Gennaio 2018 at 14:54

      @Andrea se la misura da 17″ non è prevista dal libretto, per poterla omologare equipaggiando cerchi originali serve il nullaosta della casa costruttrice che deve richiedere tramite concessionaria o rete ufficiale VW

      Reply
  8. Andrea

    3 Gennaio 2018 at 15:36

    Grazie

    Reply
  9. Roberto

    10 Aprile 2018 at 14:11

    Buondì… ma anche per i cerchi originali, serve il famoso codice e 124??
    Nel senso…. che se con 4 cerchi originali ed il nulla osta della casa costruttrice, si riesce a far aggiornare il libretto oppure no ??
    Grazie.

    Reply
    • Cerchigomme.it

      10 Aprile 2018 at 18:08

      @Roberto con il nullaosta della casa e cerchi originali si può aggiornare il libretto, per maggiori informazioni può rivolgersi alla Motorizzazione della sua provincia

      Reply
  10. Roberto

    10 Aprile 2018 at 20:50

    Ok grazie mille.

    Reply
  11. Davide

    3 Settembre 2019 at 11:30

    Quindi io se ne libretto dice che la vettura può essere equipaggiata con dei cerchi più grandi li posso montare della misura indicata senza eseguire omologazioni????

    Reply
    • amministratore

      11 Settembre 2019 at 11:33

      Se la misura è già riportata sul libretto si. Può equipaggiare ruote originali oppure omologate ECE o NAD. Non deve procedere all’omologazione.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *